Il più grande incremento di entrate dei casinò di Macao dal febbraio 2014

I casinò di Macao hanno registrato nel mese di marzo un reddito lordo pari a MOP 21,200 milioni (2.600 milioni di $), secondo i dati del Servizio di Ispezione e di Coordinamento di Gioco del paese. L’importo indicato riflette un incremento del 18,1% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

L’aumento è stato il più alto dal febbraio 2014, quando i ricavi lordi del gioco d’azzardo nei casinò della singolare regione amministrativa erano cresciuti del 40,3% fino a MOP 38,000 milioni. Marzo è l’ottavo mese consecutivo di aumento delle entrate da Agosto 2016.

Le strutture di gioco d’azzardo di Macao hanno vissuto un momento difficile per più di due anni a causa della campagna anti-corruzione, anti-riciclaggio e anti-gioco d’azzardo promossa dal presidente cinese Xi Jinping. In ogni caso, la campagna ha aiutato la regione amministrativa cinese a rendersi conto della sua enorme dipendenza dal settore dei giochi. Le azioni intraprese contro la proliferazione di pratiche legate alla corruzione e al deflusso illecito di denaro dal paese hanno allontanato i giocatori VIP dai casinò di Macao e ciò ha causato un forte calo delle entrate per più di due anni. La strategia sembra essere stata efficace perché i risultati sono migliorati negli ultimi otto mesi.

L’Ufficio di Ispezione e di Coordinamento del Gioco pubblica ogni trimestre report più dettagliati sulle prestazioni dei suoi due mercati principali, il mercato di massa e il mercato VIP. La pubblicazione del prossimo report è prevista tra il 18 e il 20 di questo mese e illustrerà, con maggiore chiarezza, la crescita del mercato dei casinò della città e come si è sviluppata nel corso del trimestre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

I casinò locali hanno generato un totale di MOP 63,500 milioni nei primi tre mesi dell’anno, il 13% in più rispetto allo stesso periodo del 2016. Nel primo trimestre del 2016 è stato il baccarat VIP ad incassare di più nei casinò di Macao con ricavi che ammontano a MOP 30,400 milioni.

Il baccarat ha contribuito molto al volume generato, MOP19,000 milioni, nello stesso periodo. Il prossimo report trimestrale su Macao dimostrerà come è cambiato il mercato nel corso dell’ultimo anno.

L’ESPANSIONE DEL GAMBLING NEL PACIFICO

Il modello di casinò resort sta crescendo sempre di più nella regione Asia-Pacifico e senza dubbio aumenterà la concorrenza dei grandi scommettitori in questa parte del mondo.

Le Filippine hanno aperto diversi centri turistici di questo tipo negli ultimi anni; con la sua ultima apertura ufficiale a fine marzo, Singapore ha inaugurato due di questi complessi e l’Australia è sulla buona strada per espandere la propria industria con altri casinò resort.

L’atmosfera dei casinò nella regione Asia-Pacifico aggiungerà due complessi di gioco in più Giappone. Il paese ha recentemente legalizzato gioco d’azzardo nei casinò e i più importanti sviluppatori del settore hanno già manifestato il loro interesse ad entrare nel mercato del paese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *